Pomodori Verdi Fritti

 


I pomodori verdi fritti, sono facili da preparare e, grazie proprio a questo film che li ha resi famosi, è possibile gustare questo ortaggio non molto consumato in cucina ma che ha un sapore veramente particolare.
I poodori verdi sono una varietà di pomodoro ben distinta, molto sodi e quasi privi di semi che non vanno confusi con i pomodori verdi perchè non ancora maturi; questi pomodori vanno consumati solamente cotti.
Lavate i pomodori e tagliate ognuno di essi, nel senso della larghezza, in 4 fette spesse 1 centimetro circa; metteteli su una gratella, salateli e lasciate così per circa 30 minuti, in modo che perdano parte dell'acqua di vegetazione.
In una ciotola, setacciate le due farine e unite il cucchiaio di zucchero.
In un altro contenitore sbattete le uova con il sale e il pepe.
Con della carta assorbente, tamponate le fette di poodoro, quindi passatele prima nell'uovo, poi nel mix di farine.
Scaldate in una padella abbondante olio di semi: appena sarà bollente friggete i pomodori fino a quando saranno ben dorati da ambo i lati.
Ponete le fette di poodoro fritte su carta assorbente da cucina per far perdere loro l'unto in eccesso, quindi servite subito.